Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

I Mabinogion, Evangeline Walton
#1

I Mabinogion


I gallesi dicono «Lei ha versato la pioggia», non «Piove» e al tempo di Pwyll gli uomini sapevano ancora perché. La pioggia e il sole, le messi e il ventre degli animali e delle donne, tutto era regolato da quell'antica e misteriosa Dea, dal cui grembo avevano avuto origine tutte le cose. I luoghi selvaggi erano Suoi e Suoi figli le cose selvatiche. Gli uomini delle Nuove Tribù, l'orgogliosa aurea razza guerriera di Pwyll, lasciavano che ad adorarLa fossero le donne, e facevano offerte solo alle Divinità Maschili che procacciavano loro battaglie e bottino. Ma ora Pwyll cominciava a domandarsi se non avessero ragione quei cacciatori secondo i quali tutti coloro che andavano nei boschi a uccidere i Suoi figli forniti di corna e di pelliccia avrebbero prima dovuto farLe offerte e promettere di non ucciderne troppi.

[Immagine: Wqyg5VN.jpg]

Dettagli


Titolo I Mabinogion
Titolo Originale: The Mabinogion Tetralogy
Autore Evangeline Walton
Traduttore B. Besi Ellena, H. Brinis, M. De Castiglione
Data di Pubblicazione 4-11-2004
Editore TEA
Lingua Italiano
Lingua Originale: Inglese
Genere Fantasy
ISBN 8850207069
Pagine 703

Ti interessa?
Acquistalo su Amazon
o nella tua libreria di fiducia!

Il Romanzo


I Mabinogion di Evangeline Walton, magistrale e potente riscrittura dell'omonimo testo della letteratura gallese medievale, sono ormai riconosciuti tra le opere più riuscite e significative della narrativa fantastica, un'epopea vibrante di vita ed emozioni che affonda le sue radici nel mito.

Opera «collettiva» di autori sconosciuti, e a lungo tramandati in forma orale, i racconti del Mabinogion rappresentano infatti il vertice e il compendio della mitologia gallese. La loro trascrizione risale alla metà del XII secolo ma la loro origine è molto più antica. Praticamente illeggibili per chiunque non abbia una profonda conoscenza delle forme linguistiche celtiche medievali, cominciarono a essere noti a partire dal 1850 grazie a una serie di versioni in inglese moderno. Ma è soltanto nelle mani di Evangeline Walton che la ricca materia di questi racconti di magia e di avventura si è trasformata in un potente e affascinante ciclo di quattro romanzi, entrato di diritto tra i massimi esempi della narrativa fantastica moderna.

Le storie del principe mago Gwydion, del principe Pwyll e dell'Uomo Grigio dell'Annwn, del re Bran e della bellissima Rhiannon ci trasportano in un'atmosfera magica, tra avventure di cavalieri e contese regali, amori contrastati e viaggi nel mondo dei defunti, spazi sconfinati e foreste oscure, un concentrato di situazioni e personaggi che hanno nutrito e ispirato larga parte della fantasy contemporanea.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)