Questa discussione è chiusa
Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Shōgatsu: La cerimonia dei 108 rintocchi
#41

I will love the light for it shows me the way, yet I will endure the darkness because it shows me the stars.
Akio Ashiya
Altri messaggeri divini? Perché ho la sensazione che Jirou mi stia mentendo? Pensò sospirando un'altra volta. Ok, aiuterò anche loro. Sempre che riescano a sfuggire alla formazione: hai idea di dove siano? Si sarebbe messo nei guai coi suoi superiori ma non riusciva a dire di no all'amico, non dopo averlo dubitato e accusato ingiustamente. Jirou avrebbe avuto molto da spiegargli una volta che lui fosse stato libero dai suoi doveri nel Ministero della Divinazione.

Uhou, finalmente una delle tue sfere di fuoco colpisce il nucleo. La formazione che intrappola te e Kim si disabilita.
Yuri, il tuo lavoro è stato rapido e preciso: sei riuscito a salvare tutti i dipendenti/ospiti della Maison. Ci son stati dei feriti ma nessuna vittima.
#42

Intuition goes before you, showing you the way. Emotion follows behind, to let you know when you go astray. Listen to your inner voice. It is the calling of your spiritual GPS system seeking to keep you on track towards your true destiny.
Yurihiko Natsume
Citazione:Ok, aiuterò anche loro. Sempre che riescano a sfuggire alla formazione: hai idea di dove siano?

Siamo qui, signor onmyoji. Si intromette Yuri, avvicinandosi con un gruppo di yokai al seguito. Tutti sani e salvi aggiungerei... beh... sani è un'esagerazione ma almeno non c'è scappato il morto. Tutto grazie alla sua protezione divina, Sakura no Kami. Lo hyakume è uscito da poco dall'ultima formazione ma qualcosa gli dice che se l'umano ha intenzione di aiutarli è solo grazie a Miwa. Chiamiamola intuizione da hyakume. Beh... in realtà mancano Uhou e Kim... ma arriveranno a momenti.
#43

Crows squawked raucously in the trees. It sounded like they were tearing something apart, something they didn't even want, just for the fun of destroying it.
Uhou Myougi
Finalmente la fortuna che aveva deciso di voltargli le spalle era tornata a sorridergli. Difficile, questa volta è stato proprio difficile trovare il nucleo. Stai bene Kim? Disse avvicinandosi alla ragazza mentre la nebbia che li avvolgeva svaniva. Avendo passato molto tempo a lanciare tengubi senza interruzioni, il tengu era stanco ma questo non gli impedì di porgerle una mano. Andiamo, sembra che ci stiano aspettando. Guarda ci sono tutti, più quel giovane monaco: non sarà un nemico vero? Non mi sembrano pronti al combattimento, stanno... chiacchierando?
#44

Goddamn it, do it yourself. You’re five hundred years old and you can’t use a telephone? Read the directions. What are you, an immortal idiot?
Kimberly Hastur
Il suo salvatore aveva impiegato più del previsto a portarla fuori da quello strano mondo di nebbia, ma a Rhian questo particolare importava poco. La presenza di Uhou al suo fianco durante il combattimento era stata sufficiente a mantenerla lucida, evitando che ricadesse in quell'euforia tipica dei damphir. Perché essere per metà umana non sempre era positivo: permetteva di camminare senza troppi problemi sotto il sole e di mangiare il cibo umano, ma rendeva anche il soggetto a rischio di cadere in una specie di pazzia sanguinaria dovuta allo scarso controllo dei propri istinti vampirici.

Sto bene, grazie. Rispose, leggermente imbarazzata, mentre prendeva la mano del tengu e assieme a lui si avvicinava a Miwa, Jirou, Yurihiko e gli altri. Sembrerebbe che si stiano preparando a lasciare questo luogo. Mi piacerebbe sapere chi ha avuto la splendida idea di trasformare il capodanno in una carneficina. L'Onmyōryō, magari?
#45

I will love the light for it shows me the way, yet I will endure the darkness because it shows me the stars.
Akio Ashiya
Erano quelli i compagni di Jirou, i cosiddetti messaggeri divini? Sono davvero tanti: la vedo dura a spiegare tutto ai miei superiori. Pensò Akio depresso. Fece finta di non aver sentito quanto detto dall'unica occidentale presente: lei aveva ragione, il Ministero della Divinazione era il colpevole ma lui non aveva intenzione di fare dichiarazioni in proposito. State fermi dove siete, ora vi porto fuori. Jirou mi aspetto una spiegazione un giorno o l'altro. Oggi sarò occupato col lavoro e mi beccherò una strigliata dai superiori ma domani magari... o dopodomani... insomma ti farò sapere. Borbottò mentre cominciava a tessere l'incantesimo che li avrebbe fatti uscire di lì. Il primo giorno del nuovo anno era iniziato davvero bene: aveva scoperto qualcosa che avrebbe preferito non sapere e presto sarebbe stato punito a lavoro. Meglio di così non poteva essere.
Questa discussione è chiusa


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)